Copertura specifica per la Medicina Estetica

Copertura assicurativa specifica per la Medicina Estetica

Medicina Estetica l’assicurazione specifica che offre MB Assicurazioni

MB Assicurazioni ha partecipato alla Convetion della IAPEM in data 04-05 maggio 2019

MB Assicurazioni quale agenzia di assicurazione plurimandataria si occupa anche di formazione in tema di copertura specifica per la Medicina Estetica.

Il percorso formativo di Bio-Psico-Dinamica nelle Affezioni Dermo Estetiche

Ecco spiegata  la Sua presenza costante, anche quest’anno,  al convegno IAPEM International Academy of Practical Aesthetic Medicine, tenutosi il 4 e 5 maggio scorso.

Convegno IAPEM Medicina Estetica Cerciello CremaschiTra i numerosi contributi in discussione, tutti di grande spessore formativo e aperti alla discussione, MB Assicurazioni, nella persona della Dott.ssa Agnese Cremaschi in condivisione con l’esimio Dott. Antonio Cerciello, hanno tenuto una docenza formativa presentando un intervento su una visione della medicina estetica innovativa, parlando delle affezioni dermo-estetiche e del loro approccio terapeutico bio-psico-energetico funzionale e psicodinamico abbinato a una panoramica sugli aspetti medico legali.

medicina estetica convegno IAPEMLa psico-bio-energetica è supportata dalla Medicina Funzionale, che è una Medicina Olistica.

La medicina olistica usa tutto ciò che è utile: la medicina accademica per la clinica, semeiotica e diagnosi strumentale è abbinata all’omotossicologia (ad esempio per il drenaggio emuntoriale e connettivale generale); alla Fitoterapia (per trattare il drenaggio connettivale pericellulare organotropico); alla MTC (come metodo di approccio clinico) e infine all’analisi e sintesi costituzionale per ristabilire l’equilibrio energetico – funzionale di un organo in deficit.

Le affezioni dermoestetiche, siano esse: virtuali (rughe, discromie, smagliature, ipoplasia labiale, ipoplasia mentoniera) o somatiche (cellulite, insufficienza venosa eczemi, psoriasi, iperidrosi, acne, adiposità localizzata) sono spesso espressioni di un alterato equilibrio endogeno (dismetabolismi) ed esogeno (abitudini alimentari, intossicazioni da farmaci, esposizione prolungata a raggi UV, inquinamento) e confluiscono in un’alterazione PsicoBioEnergetica della persona (Cerciello-Cremaschi 2019).

Bisogna quindi prendere in considerazione lo stroma psichico, il termine “stroma”, che significa trama che connette, ci indirizza verso una visione olistica della Medicina Dermo-Estetica.

L’organismo umano è un insieme di strutture portanti (muscoli, scheletro, cute, ecc.) e struttura “guidante” ossia la psiche; queste strutture sono empaticamente unite da Energia BioDinamica.

Le affezioni dermoestetiche possono essere: espressione di una sofferenza d’organo come fegato, intestino, vescica biliare cute e infine anche psiche e quindi di una sofferenza psicobioenergetica.

Tutto ciò giustifica l’approccio terapeutico poggiato sia su un piano “centrale” (psiche) “periferico” (soma).

Per tal motivo l’uso di farmaci per via orale, si rende indispensabile, anche in associazione a metodiche periferiche quali mesoterapia e peeling, per un’ottimizzazione del risultato.

Esso deve avere caratteristiche “centrali” e “periferiche“.

A tale categoria appartengono specifici preparati fitoterapici che grazie all’aggregazione dei loro componenti rispecchiano ampiamente la concezione psicobiodinamica. I loro componenti comprendono vitamine, minerali, antiossidanti.

Anche la chirurgia dermica non ablativa risulta essere una buona alternativa di “terapia medica” alla chirurgia ufficiale (blefaroplastica, fibromi, ecc.).

L’approccio psicobioenergetico e psicodinamico alla malattia ectodermoestetica porta al riequilibrio psico-bio-energetico, che a sua volta conduce a un ritorno a un benessere di armonia funzionale e quindi di salute della persona.

La Medicina funzionale estetica ha quindi l’obiettivo di ristabilire l’equilibrio psico – bio – plastico alterato.

I vantaggi di quest’approccio sono:

  • la rapidità
  • una maggiore durata degli effetti nel tempo
  • le eventuali recidive migliorate
  • un risultato plastico-estetico e psicologico migliore (bellezza morfologica dinamica).

La malattia estetica, quindi, si deve analizzare in modo generale, scoprire il disequilibrio esistente dell’energia vitale, per arrivare a un risultato ci sono diverse possibilità terapeutiche mediche e tutte supportabili con metodologie psico-bio-energetiche.

Nella Psico-bio-energetica la bellezza è intesa come salute e nel suo significato più essenziale, ossia l’armonia degli elementi e la salute stessa è energia in equilibrio che confluisce nell’organismo.

L’energia che fluisce è la liberazione dalle tensioni croniche che portano al piacere inteso come un’espressione di apertura e di espansione del corpo e del cuore verso la gioia e in uno stato di armonia generale la bellezza diviene dinamica quindi viva.

MB Assicurazioni in materia di copertura specifica per la medicina estetica, in questo ambito specifico della medicina estetica ed in convenzione con la IAPEM,  offre sempre una copertura ad hoc per il professionista sanitario in relazione al rischio da coprire, quindi alla reale pratica medica esercitata prendendo in considerazione i rischi effettivi.

MB Assicurazioni ha creato prodotti ad hoc proprio per questo, soprattutto conscia di quanto in ambito di medicina estetica il professionista si trovi a seguire pazienti molto delicati, a livello sia fisico sia psicologico.

L’impegno formativo di MB Assicurazioni continua perfettamente in linea con le nuove normative vigenti dalla Legge Gelli /Bianco al nuovo GDPR e Privacy e garantisce sicurezza ai professionisti a 360 gradi con RC professionali, tutela legale e infortuni.

MB Assicurazioni offre la giusta copertura per l’esercizio sereno della tua professione. Siamo al servizio del personale medico e dei professionisti che vogliono tutelare la loro professione a 360 gradi.

Contatta i tuoi professionisti di MB Assicurazioni

Accetto il trattamento dei dati privacy policy


Copertura specifica per la Medicina Estetica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *